Stampa

Collegio dei Vicari Foranei

Scritto da Super User.

 

Il Vicariato Foraneo è un’articolazione territoriale della diocesi che permette un’attività pastorale comune. Il Vicario Foraneo è un sacerdote nominato a tempo determinato dal Vescovo diocesano, dopo aver sentito, a suo prudente giudizio, i sacerdoti che svolgono il ministero nel vicariato in questione (cf. can. 553 - 554).

Il Vicario Foraneo ha il dovere e il diritto di promuovere e coordinare l'attività pastorale comune nell'ambito del vicariato; aver cura dei chierici del proprio distretto; provvedere che le funzioni sacre siano celebrate secondo le disposizioni della sacra liturgia, che si curi il decoro e la pulizia delle chiese e della suppellettile sacra, che i libri parrocchiali vengano redatti accuratamente e custoditi nel debito modo, che i beni ecclesiastici siano amministrati diligentemente; che la casa parrocchiale, infine, sia conservata con la debita cura (cf. can. 555).

La Diocesi di Teggiano-Policastro è suddivisa in sette Vicariati Foranei.

 


Vicari Foranei
 
Don Gabriele PETROCCELLI, Forania di Teggiano-Sala Consilina
Don Luigi TERRANOVA, Forania di Polla
Don Elvio FORES, Forania di Sicignano degli Alburni
Don Nicola COIRO, Forania del Fasanella
Don Antonio GARONE, Forania di Padula-Montesano
Don Martino ROMANO, Forania di Policastro
Don Pietro SCAPOLATEMPO, Forania di Camerota