Stampa

Economato

Scritto da Super User.

 
È competenza dell'ufficio dell'Economo Diocesano:
• amministrare sotto l'autorità del Vescovo e secondo gli orientamenti e le decisioni del Consiglio diocesano per gli affari economici, i beni mobili e immobili della Diocesi curando la riscossione di offerte, tasse diocesane e contributi vari; amministrando i contributi Cei per esigenze di culto-pastorale, caritativi nonché redditi e fondi diocesani diversi e provvedendo alla manutenzione ordinaria dei beni immobili della Diocesi;
• redigere, sulla base delle entrate stabili (cf CIC 494,3) il bilancio preventivo e consuntivo delle spese occorrenti per la Diocesi e per le attività che ad essa fanno capo, sottoponendolo al Consiglio Diocesano Affari Economici (CIC 494, 4).
 


Ufficio Economato:
 
Don Pietro GRECO, Economo Diocesano
Don Vincenzo GALLO, Vice-Economo
Marco COLACE, Collaboratore