Stampa

Giornata della santificazione sacerdotale

on .

L'11 giugno p.v. a Pompei, presso il Santuario della Beata Vergine del Rosario, si celebrerà la Giornata per la Santificazione del clero. Nell'Anno della Fede, la Conferenza Episcopale Campana, ha voluto dare una risonanza regionale a questo importante momento di comunione del Presbiterio.
 
Programma
9,30: arrivi
10,00: meditazione “Il Presbitero diocesano dedicato alla Chiesa locale” a cura di Fr. Luciano Manicardi della Comunità di Bose.
11,45: Adorazione Eucaristica
13,00: Pranzo
 
Stampa

Ordinazioni Presbiterali

on .

Sarà una settimana particolarmente intensa per due comunità parrocchiali della Diocesi di Teggiano–Policastro, che si preparano all’ordinazione presbiterale dei loro figli: Don Pasquale Gaito, della Parrocchia-Santuario Cuore Immacolato di Maria in Varco Notar Ercole di Sassano, sarà ordinato sabato 20 aprile alle ore 18, nella Cattedrale S. Maria Maggiore di Teggiano e don Raffaele Brusco, della Parrocchia-Santuario S. Antonio Abate in Vibonati sarà ordinato sabato 27 aprile 2013 alle ore 18, nella Concattedrale S. Maria Assunta di Policastro Bussentino. Le due Celebrazioni saranno presiedute da S.E. Mons. Antonio De Luca, Pastore della diocesi.
Due giovani come tutti i giovani delle nostre comunità, carichi di entusiamo, pieni di speranza per il futuro, con diverse esperienze personali, diversi cammini vocazionali, accomunati dall'“eccomi" definitivo, per offrire tutta la loro vita al servizio del Signore e dei fratelli e divenire segni dell’amore di Dio che continua a manifestarsi e a proiettarsi tra noi.
Nelle parrocchie dei due ordinandi sono stati programmati, per i giorni immediatamente precedenti le ordinazioni, momenti forti di spiritualità: adorazioni eucaristiche, meditazioni, incontri, ritiri.
E non mancherà l'emozione per la prima Messa che don Pasquale presiederà domenica 21 aprile a Varco Notar Ercole e don Raffaele presiederà domenica 28 aprile a Vibonati.
La comunità diocesana ha accolto con entusiasmo e indescrivibile emozione la maturazione di questi due tralci nella vigna del Padre e, a Vibonati, un simile evento non si verificava, addirittura, da 50 primavere, caricando di ulteriori significati e valenze questa speciale occasione. I due giovani ragazzi saranno sostenuti da parenti, amici, coetanei che hanno condiviso spaccati di vita importanti con i nostri i giovani “don” e adulti che li hanno visti crescere tra vicoli e viuzze di quei piccoli borghi di provincia, tutti lieti testimoni della Pasqua più alta – e, al contempo, delicata – di un percorso unico ed esclusivo, costruito, fra discese e salite, passo dopo passo, giorno per giorno.
Raffaele e Pasquale testimoniano un grande dono per la loro vita: insieme a Dio, nella libertà, hanno gettato le fondamenta di un progetto, di un sogno, e solo con Lui e per Lui sarà ora possibile costruire e rendere abitabile questa nuova storia.
Accompagniamoli con la preghiera, affinché siano sacerdoti secondo il cuore di Cristo e il loro ministero fecondo e colmo d’amore.
 
Stampa

Presentazione della biografia di Mons. De Martino

on .

Venerdì 26 aprile 2013, alle ore 17.00, nella Chiesa della SS. Annunziata a Buonabitacolo verrà presentato il libro Vita di un vescovo meridionale dell’Ottocento. Monsignor Nicola De Martino (1818-1881) scritto da don Nicola Russo (parroco di S. Stefano a Sala Consilina), edito dalle Edizioni Scientifiche Italiane. Sul volume discorrerà il professor Mario Casella, ordinario di Storia Contemporanea presso l’Università del Salento. Terrà le conclusioni il Vescovo di Teggiano-Policastro, monsignor Antonio De Luca. Monsignor Nicola De Martino nacque a Buonabitacolo nel 1818. Del paese natio fu parroco dal 1854 al 1860. Fu vicario generale a Caserta e poi a Cerreto Sannita. Nel 1871 fu nominato vescovo di Venosa da Pio IX. Per gravi problemi di salute nel 1878 fu traslato alla sede titolare di Samo. Un episcopato breve, ma svolto con grande equilibrio ed onestà in un periodo assai travagliato per i vescovi italiani. E’ quanto traspare da questa biografia, che rompe il silenzio in cui era scivolato il ricordo di questo prelato. La narrazione biografica si fonda sulla base di un’inedita ed ampia documentazione d’archivio. L’autore – scrive monsignor De Luca nella Premessa - «si è accostato al suo soggetto con animo rispettoso e discreto, cercando di rendersi conto senza ergersi a giudice» (p. 8). L’opera è dedicata al professor Vittorio Bracco (morto nel maggio del 2012), e a don Amedeo Parascandolo.
 
Stampa

Incontro di formazione per i sacerdoti

on .

Martedì 23 aprile p.v., presso il Seminario Metropolitano di Pontecagnano, dalle ore 10.00 alle ore 17.00, si terrà un incontro di formazione per i sacerdoti della Metropolia. Il Professor Maurizio Faggioni farà riflettere sul confronto tra l’Antropologia sessuale contemporanea e il modello etico cristiano. Verranno trattate alcune questioni etico-pastorali particolarmente rilevanti per la vita interiore del sacerdote e per il suo ministero, in riferimento soprattutto al Sacramento della Penitenza.
Il Professor Faggioni laureato in Medicina e Chirurgia, con specializzazione in Endocrinologia, è un frate minore. Laureato in Teologia Morale presso la Pontificia Accademia Alfonsiana (Roma), è presso lo stesso Ateneo Professore ordinario di Bioetica. Consultore della Congregazione per la Dottrina della Fede e della Congregazione per le cause dei Santi. È inoltre Conultore del Tribunale della Penitenzieria Apostolica.